ATTUALMENTE NON VENGONO ACCETTATE NUOVE PRATICHE 110%

L’alto numero di pratiche non ci permette di accettarne di nuove, questo nostro blocco non sar√† permanente, ma durer√† il tempo necessario per portare a termine vecchie pratiche Superbonus 110%.

Sei comunque interessato ad altri incentivi per le rinnovabili?

SUPERBONUS 110%
cos'è e come funziona

Con il Dl rilancio il Governo ha introdotto il Superbonus 110, cio√® una detrazione fiscale del 110% sulle spese sostenute per l’efficientamento energetico e la riduzione del rischio sismico degli edifici.¬†

Che cos’√®?

Come già detto è una detrazione Irpef del 110% per le spese documentate e sostenute dal 1 luglio 2020 al 30 giugno 2022 per gli interventi di efficientamento energetico e riduzione del rischio sismico delle abitazioni.

Quali lavori rientrano in questo incentivo?

Il Governo ha identificato tre interventi considerati “trainanti”, cio√® obbligatori per accedere all‚Äôincentivo:

  • Sostituzione della caldaia o di altri impianti di climatizzazione invernale con impianti per il riscaldamento, il raffrescamento e la fornitura di acqua calda sanitaria con efficienza energetica di classe A¬†
  • Interventi di isolamento termico delle pareti per almeno il 25% della superficie disperdente lorda
  • Interventi di riduzione del rischio sismico

Dopo aver effettuato almeno uno di questi interventi √® possibile procedere con tutti gli altri interventi detti “trainati”:

  • Impianti fotovoltaici con relativi sistemi di accumulo
  • Sistemi di smart home e domotica
  • colonnine per la ricarica di veicoli elettrici

Come si accede?

Per accedere a questo incentivo ci sono alcuni vincoli principali, uno √®, come gi√† detto, effettuare almeno un intervento trainante, l’altro vincolo √® che gli interventi devono garantire un salto di due classi energetiche o il raggiungimento della classe enrgetica pi√Ļ alta possibile.

Inoltre bisogna rispettare alcuni requisiti ambientali e tetti di spesa specificati nel Decreto Requisiti Minimi e certificare i lavori da parte di un professionista abilitato che ha il compito di garantire il rispetto dei criteri stabiliti dalla legge per ottenere questo incentivo (Decreto Asseverazioni)

Su quante abitazioni è possibile ottenere la detrazione?

√ą possibile beneficiare dell’incentivo su un massimo di due unit√† immobiliari.

Rimangono invece escluse le unità immobiliari appartenenti alle categorie catastali A/1 (abitazioni di tipo signorile), A/8 (abitazioni in ville) e A/9, (castelli, palazzi di eminenti pregi storici o artistici).

Che cos’√® la cessione del credito?

Il governo ha inoltre introdotto il meccanismo della cessione del credito, cio√® la possibilit√† da parte del proprietario dell’immobile di cedere il credito all’azienda che ha effettuato i lavori ad un istituto bancario o ad un istituto di credito.

Mentre per sconto in fattura si intende uno sconto pari alla detrazione da parte dell‚Äôazienda fornitrice dell‚Äôimpianto, per rendere il tutto pi√Ļ chiaro, con una detrazione del¬† 110% il fornitore pu√≤ fare uno sconto del 100% pagando al posto del cliente e recuperando la somma in 5 anni attraverso la detrazione fiscale.

Questo meccanismo permette anche a chi non ha disponibilità economiche di effettuare i lavori.

Ora ecco come lavoriamo noi:

VISITA DI UN NOSTRO CONSULENTE

Riceverete la visita di un nostro consulente che vi spiegherà tutti i dettagli sul nuovo Superbonus 110% e si occuperà di raccogliere i documenti necessari per avviare la pratica.

AVVIO PRATICA

I documenti raccolti saranno inviati all’ufficio tecnico dove verranno letti e analizzati. Verr√† inoltre inviata una richiesta al Comune di residenza di accesso agli atti, cio√® tutta la documentazione relativa all’immobile (planimetrie aggiornate, conformit√† dell’impianto…),¬†

PROGETTAZIONE

Questa √® la fase pi√Ļ importante: verr√† effettuato un sopralluogo nella vostra abitazione per valutare lo stato dell’immobile e redigere la prima Ape (Attestato di prestazione energetica). Se non vengono rilevati problemi si procede con la progettazione dell’impianto.

INVIO PRATICA EDILIZIA

Vengono redatti e inviati i documenti necessari per avviare il cantiere vero e proprio, in tutti i casi di efficientamento tramite Superbonus 110% deve essere inoltrata presso il Comune la CILAS (Comunicazione di Inizio Lavori Asseverata Superbonus). Per alcuni immobili particolari sar√† necessario richiedere parere Paesaggistico se ricade all’interno di zone protette e vincolate.

REALIZZAZIONE IMPIANTO

Dopo tutte le necessarie verifiche viene avviato il cantiere. 

INVIO ULTIME COMUNICAZIONI

Viene redatta la nuova Ape che certifica il salto di classe energetica e vengono inviate tutte le documentazioni necessarie all’ENEA e all’Agenzia delle Entrate.

COMMESSA COMPLETATA

Gli impianti verranno attivati e potrete godervi una casa pi√Ļ confortevole e con minore impatto ambientale.

Non rientri nel Superbonus 110%?

ti interesser√† sapere che il Governo ha introdotto la possibilit√† della cessione del credito anche per l’Ecobonus ordinario con detrazione al 50% e 65%.

Che cos’√®?

√® una detrazione del 50% o del 65%, usufruibile anche con la possibilit√† dello sconto in fattura, cio√® uno sconto diretto da parte dell’azienda pari alla detrazione stessa. Per fare un esempio se un prodotto costa 1000 e la detrazione applicabile √® del 65%, l’azienda pu√≤ applicare uno sconto pari alla detrazione e detrarsi la spesa in autonomia, chiedendo al cliente il restante 35% della spesa.

Su che prodotti si applica l’Ecobonus?¬†

L’Ecobonus con la detrazione al 50% si applica ai seguenti prodotti:

  • Pannelli fotovoltaici
  • Sistemi di accumulo¬†
  • Pompe di calore per il riscaldamento
  • Pompe di calore per la produzione di ACS (acqua calda sanitaria)
  • Climatizzatori

L’Ecobonus con la detrazione al 65% si applica nei seguenti casi:

  • Caldaie a condensazione e sistemi ibridi almeno in classe A in abbinamento a sistemi di termoregolazione evoluti

HAI QUALCHE DOMANDA?

HAI QUANCHE DOMANDA_SuperBonus
Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

CONTATTACI

GSE

Green Solution Energy¬† si occupa di servizi per l’energia e per il risparmio energetico con un occhio di riguardo per l’ambiente, offrendo soluzioni per l’installazione di impianti di riscaldamento, impianti fotovoltaici e consulenza per rivedere i consumi energetici e consentire ai clienti di risparmiare sul costo delle bollette.

Sceglierci per la qualità delle nostre soluzioni e il nostro impegno per l’ambiente; siamo capaci di garantire sicurezza, comfort e promuovere un vero sviluppo sostenibile.